Cibus 2014: Consorzio del Prosciutto di Parma presenta i panini gourmet

Anteprima da oggi lunedì 5 a mercoledì 7 maggio nello stand del Consorzio del Prosciutto di Parma presenta i panini goumert preparati da tre grandi chef.
La kermesse internazionale de La Cucina Italiana nel Mondo verso l’Expo 2015, che ha ricevuto il patrocinio dell’Expo 2015, è presente a Cibus, il salone internazionale dell’agroalimentare, che si svolge alle Fiere di Parma da oggi fino a giovedì 8 maggio, con una gustosissima performance de Il Panino da Re.

IL PANINO DA RE farà tappa al Cibus di Parma
Durante Cibus nello stand del Consorzio del Prosciutto di Parma tre grandi chef si cimenteranno nella preparazione di un PANINO da RE con il Prosciutto di Parma.
I TRE GRANDI CHEF
Si parte lunedì dalle ore 15,30 con la chef Beatrice Petrini, (ricetta “Il marino”, dello Chef Maria Beatrice Petrini) del Ristorantino 1928 a Noceto.
Poi martedì quando il protagonista sarà lo chef stellato Michelin Alberto Rossetti del Ristorante Al Tramezzo a Parma (ricetta Il Panino da Re sinonimo de “L’AUTOSTRADA DELLA CISA”) e infine, mercoledì a salire sulla pedana allestita dal Consorzio del Prosciutto di Parma, sarà lo chef, neo stellato Michelin, Franco Madama (ricetta Panino da Re con Prosciutto di Parma, Parmigiano Reggiano e non solo…) del Ristorante INKiostro a Parma.
La Cucina Italiana nel Mondo verso l’Expo 2015, promossa da INformaCIBO, il quotidiano online del gusto, si avvale della collaborazione del Consorzio del Prosciutto di Parma, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Fabbri 1905 e del sostegno di Parma Alimentare, Cibus, Alma, Apt dell’Emilia Romagna, Provincia di Parma, Ascom Emilia Romagna, Bonat medaglia d’oro e i magazine Degusta e ITS.
Per far conoscere nel mondo la cucina italiana
Il Panino da Re rientra nella più ampia manifestazione de “La Cucina Italiana nel Mondo verso l’Expo 2015”: cinque piatti declinati in altrettante ricette: “Il territorio in cucina (col Parmigiano Reggiano e non solo)”, “Il Panino da Re (con il Prosciutto di Parma e non solo)”, “Dolce Italia (con prodotti Fabbri 1905 e non solo)”, “Il Gelato nel Piatto con i prodotti Dop ” e “I Piatti regionali d’Italia”.
Esaltare la maestria dei nostri chef e valorizzare l’immagine dei ristoranti italiani nel mondo
L’iniziativa ha l’obiettivo di promuovere e sostenere in Italia e all’estero la cucina italiana e i prodotti certificati, Dop, Igp made in Italy in vista dell’Expo e di valorizzare la conoscenza dei vari territori italiani da dove i prodotti provengono.
Si svolge nei Ristoranti in Italia e all’estero con specifici piatti che verranno proposti nei menù dei ristoranti. Si vuole così esaltare anche la maestria dei nostri chef e valorizzare l’immagine dei ristoranti italiani a livello internazionale.
Una tavola sterminata in grado di unire migliaia di chef italiani sparsi nei ristoranti di tutto il pianeta per dare il via alla marcia di avvicinamento verso l’Esposizione universale di Milano dell’anno prossimo: dopo Cibus e numerose altre anteprime il clou dell’evento si avrà dal 22 al 27 luglio in centinaia e centinaia di Ristoranti in tutto il mondo.
Partecipano da ogni angolo del Pianeta i grandi cuochi del CIM, Chef Italiani nel Mondo, Ciao Italia, Ristoranti italiani nel mondo e gli chef della storica Associazione UIR – Unione Italiana Ristoratori.
Per la prima volta l’evento è aperto alle ricette preparate dai Food Lovers e dai Food blogger: in particolare ci saranno alcuni piatti preparati dalle famose foodblogger di Bloggalline http://lebloggalline.blogspot.it/

Share and Enjoy:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>